sabato 18 maggio 2013

Il mio amico struccaggio • Prodotti e Aggeggi vari

"Che palle, mi devo struccare" disse quella che arrivò a casa in tarda notte. Sì, che palle.
Ma è non mi pare certo necessario che io stia qui a ribadirvi in lungo e in largo l'assoluta importanza dello struccarsi, per quanto palloccoloso possa essere.

Se per un malaugurato caso io mi azzardassi a non struccarmi, per il mio viso sarebbe una tragedia. Pori dilatati, pelle sudicia, brufoli ovunque, 'na schifezza insomma. Diventerei brutta, e dicendo "diventerei brutta" intendo dire che diventerei ancora più brutta di quanto io sia già. Sarà meglio evitare?
Si, evitiamo. Per il bene della salute delle persone che mi stanno intorno, che potrebbero avere un serio colpo al cuore se mi vedessero ancora più brutta, io mi strucco sempre. Anche se arrivo stratardi, mi strucco.
Ma ogni mestiere ha i suoi strumenti, e in questa sede mi accingo a narrarvi dei miei. Di TUTTI i miei. Indipercui, lo dico per voi, svitatevi las pelotas e poggiatele sul comodino perchè se non lo farete vi cadranno a terra con un rumorosissimo tonfo.


Ogni tanto mi prendono le manie di organizzazione seriale, quindi cercherò di strutturare il post nella maniera più chiara possibile.
Il post sarà diviso in Viso e Occhi, per ognuno di essi ci saranno le sottocategorie Prodotti e Strumenti. Inoltre, sotto la dicitura Ho amato anche troverete le descrizioni dei prodotti/tools con i quali mi sono trovata bene in passato e che consiglio caldamente ma che adesso ho smesso di utilizzare per vari motivi (di solito, il motivo, è solo l'essermi annoiata di usarli XD), mentre sotto il Ho odiato profondamente troverete invece le descrizioni di alcuni dei prodotti/tools che, ma guarda un po', ho odiato.
Ci tengo a precisare che, per ovvi motivi, non inserirò TUTTI i prodotti che mi sono piaciuti o che ho odiato, ma semplicemente i più recenti o eclatanti, quelli che la mia memoria non ha ancora brutalmente cancellato.
In questo post comunque non parlerò della detersione, quello lo riservo al fantomatico post sulla skincare routine.

Let's get started (ricordatevi quello che vi ho detto su las pelotas, io vi ho avvertito)







VISO


PRODOTTI


Foto neanche gialla è_é

Adesso sto utilizzando con estremo piacere il Take The Day Off Cleasing Balm di Clinique, una mazzata di struccante costato 25 beatissimi sacchi. Inutile dire che lo amo incondizionatamente, ne avevo anche fatto una review ricolma d'amore diverso tempo fa. Come già detto, mi rimuove il makeup viso meravigliosamente, e soprattutto NON ingrassa la pelle, cosa a dir poco fondamentalissimissima. Questo però lo utilizzo solo quando ho su il fondotinta, o comunque roba cicciona con i filtri solari.

Quando ho su il fondo minerale, magari anche da tutto il giorno (e quindi sul viso c'è rimasta solo la voglia del fondo) utilizzo qualcosa di mooooolto più semplice, veloce e soprattutto economico: lo Struccante occhi delicato di Nivea. Si comporta un po' come un'acqua micellare, o perlomeno ha la stessa consistenza. Quando ho poco o niente sul viso, mi è più che sufficiente per rimuoverne i residui. 



STRUMENTI, o per meglio dire: TOOLS



Sto cercando di sfruttare al massimo le potenzialità della salvietta struccante riutilizzabile di gomma (gomma? poliuretano espanso? petrolio condensato?) di Sephora, e tutto sommato per adesso non mi sta facendo arrabbiare troppo, si comporta bene la giuovane. La uso per rimuovere il balsamo struccante di Clinique (dopo essermelo spataccato e strusciato sul viso togliendo tutto e di più) e talvolta ci spruzzo sopra un po' del suddetto Nivea e me la faccio fungere tipo da dischetto struccante. Non male, non c'è che dire, mi lascia solo un po' perplessa il fatto che non torni più candida come in principio. Evvabbè.

Quando ho la pelle non particolarmente sensibile e incazzereccia utilizzo la spugnetta. Dunque, mi pare che questa sia di Elite, quella marca un po' triste che si trova alla Coop, ma non c'è bisogno che vi dica che aggeggi del genere possono essere reperiti ovunque. Anche questa la uso con le stesse modalità della salvietta di Sephora e, vi faccio un supermegaspoiler, talvolta la utilizzo con un po' di detergente per la pulizia (supermeganotiziona questa è).

E poi ci sono loro, gli immancabili dischetti di cotone. Per quanto ne odi il concept di base dell'usa e getta, devo riconoscere che sono utili e particolarmente comodi. Li utilizzo solo nel caso dell'acquina Nivea, con il balsamo Clinique non mi ispirano. Io sto utilizzando questi di Slowì, molto economici, raccattati alla Coop locale.



HO AMATO ANCHE


Come potrei non citare lei, la mia amatissima acqua micellare di Bioderma? L'ho amata tanto, e mi è pianto il cuore quando l'ho finita. Questa però, in quel bellissimo momento della mia vita in cui lei era con me, la utilizzavo tutti i sacrosanti giorni, siliconi o non siliconi minerale o non minerale, e mi è durata il tempo di un pensiero. Quindi ciao, mia adorata, un giorno quando avrò fatto soldi (o quando avrò sposato un russo quattrinaio) ti ricomprerò.

Per rimuovere il minerale e altra roba leggerina mi sono piaciucchiati abbastanza anche i Dischetti struccanti della Iseree. Sono economici, comodi e veloci, di sicuro una buona alternativa alle salviette struccanti che, per inciso, io odio. 

Un'altra cosa abbastanza carina, e dico abbastanza perchè in realtà non mi ha convinto fino in fondo, è il Tonico delicato della ViviVerde Coop. L'ho comprato per ciò che era scritto sulla confezione, senza stare a perdere tempo sull'inci. Molto probabilmente non sarebbe stato tempo perso visto che ha un tensioattivo all'interno e che quindi come tonico è una ciofega. Utilizzato a mo' di acqua micellare non è male, ma bo, non mi ha mai sconfinferato più di tanto. L'ho terminato e non lo ricomprerò.


Come cosini di cotone (che in questo caso non posso chiamare per forza di cose "dischetti") che mi sono piaciuti ci sono questi, sempre Slowi, i quadrotti. Anche questi, come i fratellini tondeggianti, sono molto buoni: fanno il loro dovere senza sfaldarsi. Mi dispiace di avere solo la confezione e neanche più un quadrotto vivo, giusto per farvi vedere la differenza, ma tant'è.



HO ODIATO PROFONDAMENTE



Oddio, dire che l'ho odiato è fargli un complimento. Il latte detergente di Equilibra è il mio cruccio, è una di quelle cose che anche impegnandotici al massimo non ce la fai proprio a finirle. Non fa, quasi non rimuove neanche il minerale. Schifo schifo schifo. Ti odio, sudicio piccolo latte detergente, prima o poi morirai.




OCCHI


PRODOTTI



Inserisco anche in questa categoria il Take The Day Off di Clinique, è portentoso anche per gli occhi. Li appanna un po' devo dire, ma non dà assolutamente fastidio. Invece di sfregare a cattive, per togliere il trucco basta che vi facciate un massaggino sugli occhi. Le mie pupille/palpebre/iridi incazzerecce ringraziano.

Spesso, molto spesso, ho voglia di qualcosa di meno imbrattoso del balsamo Clinique e quindi mi rivolgo ad un bifasico. Sto usando questo, il Sensitive essential di Garnier, che non è per niente male. Mi piace parecchio, fa bene il suo dovere. E' un orribile tripudio di siliconi malefici, ma a me non interessa più di tanto di ciò che sul viso deve solo farci una giratina veloce per poi andarsene diritto nello scarico nel lavandino, quindi non me ne cruccio. L'ho ricomprato, e ho detto tutto.

In ogni caso comunque sciolgo un po' il mascara con l'acqua calda strusciando le dita bagnate sulle ciglia. Se non l'avete mai fatto, provate: potrebbe seriamente cambiarvi la vita.



TOOLS



Odio ripetermi, ma anche in questo caso cito la salvietta Sephora per rimuovere dagli occhi il pastruglio balsamo Clinique + trucco. Non male anche in questo caso, ma se non ci sto attenta ci trovo sopra due o tre ciglia. Bisogna andarci delicate.

In alternativa, quando uso il bifasico, o talvolta anche lo struccante occhi di Nivea (che però per gli occhi non funge troppo bene, forse è meglio l'acqua tiepida), mi affido sempre ai dischetti. Lo so, lo spreco è una brutta cosa, ma son tanto comodi *_*



HO AMATO ANCHE



Errare umanum est, perseverare diabolicum: si, reinserisco anche lei, ma mi è piaciuta anche per gli occhi quindi sì, acqua micellare Bioderma. Per il viso è una fuoriclasse, per gli occhi è solo buona. 

Per gli occhi ho utilizzato con piacere anche gli oli, in particolare l'olio di jojoba (il mio è de I Provenzali) e l'olio di cocco (il mio è di Erboristeria magentina). Mi ci sono trovata bene indubbiamente ma ammetto che preferisco cose più veloci ed indolori, per cui con loro è un arrivederci, non un addio. So che ci sono altri oli jojobosi e coccosi di migliore qualità e a prezzi inferiori (forse) rispetto a questi, ma non li ho mai provati quindi non sperticarmi al riguardo.

Tempo fa (parecchio tempo fa, ci tengo a sottolinearlo in tutti i sensi) mi trovai bene anche con l'olio solido da massaggio Peach&Love di Lush. Bagnavo un dischetto di cotone con l'acqua calda, lo strusciavo ben bene sul panetto di olio e poi lo passavo sugli occhi. Non male, devo dire. Magari potrei riprovarci, se non fosse che il Peach&Love lo preferisco addosso a me piuttosto che nello scarico del lavandino XD



HO ODIATO PROFONDAMENTE



Struccante occhi di Clinians: brucia, brucia come l'inferno il bastardo. Lo odio, mi repelle. L'ho propinato a mi mà, la sua capacità di sopportazione è più alta della mia. "Clinians, la mia clinica della bellezza" un par di zebedei.

Struccante occhi ultradelicato di Venus. Lui non fa, poverino. E' innocuo. Non brucia e non strucca, l'essenza dell'inutilità. Alla faccia dell'ultradelicatezza.



Mi sembrava un'orribile spreco di pixel fare una sezione al riguardo delle labbra. Non ho uno struccante diletto o sfavorito (leggi: uso un dischetto con sopra il primo struccante che mi capita a tiro), quindi niente sezione labbra.

A proposito delle salviettine struccanti: le ho odiate tutte, TUTTE. Le uniche un po' meglio, che perlomeno non mi facevano schiumare di rabbia tutte le volte che le utilizzavo, sono quelle Lycia per pelli nonmiricordocome (forse delicate). Nessun pregio particolare, se non che struccavano decentemente e forse mi bruciavano un po' meno rispetto alle altre.





Bene, questo post è stato un parto, ma finalmente è terminato. Il fagiolo che è uscito non è poi così decente, ma ci accontentiamo.


Ebbene ebbene, ditemi, voi cosa usate? Avete qualche prodotto jolly/adorato/osannato da consigliarmi?




foto.JPG



33 commenti:

  1. Ciao!!! Capito per caso,trovo una review utilissima e azzeccatissima...cosa voglio di più?! Divento follower! ^_^
    Proprio oggi sono andata a cercare l'olio di jojoba per rimuovere il trucco occhi super resistente..ma nel mio negozio bio di fiducia non c'era..dove posso trovarlo?
    se ti va passa da me, ti aspetto per una tazza di tè ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ho capito il discorso della tazza di tè finchè non ho letto il nome del tuo blog XD
      Comunque io l'olio di jojoba de I Provenzali lo trovo al supermercato!

      Elimina
  2. E' un pò che ho in mente di fare anche io un post, ma ultimamente la voglia scarseggia sempre non poco! Non ho provato nessuno di questi prodotti, ma ovviamente l'occhio mi è caduto sulla cosa più cara ossia il detergente Clinique.

    Io solitamente per struccarmi uso il bifasico dell' Yves Rocher, l'acqua micellare Bioderma e il tonico ai 3 tè sempre Yves Rocher (il profumo mi ricorda la banana **) e le salviette vivi verde coop, struccano bene, ma non benissimo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Daidaidai scrivilo il post, sono curiosa di leggerlo ^^
      Mi pare ovvio che l'occhio cada lì, ti comprendo benissimo.

      Mi piacerebbe provarlo il bifasico di YR, ne parlano come di uno dei migliori bifasici che si possono reperire qui in giro.
      Le salviette ViviVerde Coop le ho provate ma non mi hanno sconfinferato più di tanto..
      E la Bioderma.. tanti cuori <3

      Elimina
  3. a parte che adoro come sempre i tuoi post, mi tieni proprio incollata a leggere tutte le righe:) ho amato anche il tuo disegnino dell'acqua bioderma^^
    Il capitolo struccaggio è veramente palloso, concordo perfettamente. Io al momento sto andanto d'accordo con le acque micellari e con lo struccante occhi avril, anche se certi mascara sono proprio difficili da togliere e come te utilizzo prima un pò di acqua calda:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sei dolcissima <3
      Acquina calda is ta way!

      Elimina
  4. Io utilizzo soprattutto prodotti Clinique e Clarins, il balsamo Clinique non l'ho ancora comprato, ma provvederò nei prossimi mesi;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bene provvedi provvedi :) Non te ne pentirai!

      Elimina
  5. bellissimo post XD
    sto tentando disperatamente di finire anche io il latte detergente di Equilibra, ma si ricrea di notte il maledetto! non posso usarlo sugli occhi visto che mi brucia da morire, quindi di questo passo lo finirò nel 2015 ç__ç

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fa schifo, ma proprio schifo schifo schifo. La notte prolifera il bastardo!

      Elimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. las pelotas aahahaha mitica..in merito al take the day off ho sentito solo recensioni positive, appena ho un gruzzoletto lo provo!

    RispondiElimina
  8. Post utilissimo, mi sono segnata un pò di cose da provare :).
    Mmmm lo devo proprio dire?
    Sono una persona orribile perchè spesso mi strucco solo con le salviettine struccanti :S,ultimamente ho fatto progressi e sono passata alla beautyfarm di Neve cosmetics.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, sei una persona orribile, vai in ginocchio sui ceci. Però invece di starci un'ora intera ti ci faccio stare solo mezz'ora, giusto perchè hai iniziato a usare la Beauty Farm :D

      Elimina
  9. Anche io le uniche salviette che salvo sono le lycia, le altre tutte al rogo XD
    Mmmmmh il Clinique Take the day off è moooolto interessanre *drittoinwishlist*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Per la serie "noi non ci lasciamo mai condizionare" <3

      Elimina
  10. Mi hai dato ottimi consigli :) proverò sicuramente qualcosa anche io :)

    RispondiElimina
  11. Grazie per i consigli!:) mi hai fatto troppo ridere con la salvietta di Venus hahahahah!
    bacii

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La salvietta di Venus?? Mi son persa qualcosa o_O :D

      Elimina
  12. Ciao, al posto della salvietta sephora potresti provare il guanto in microfibra. Io l'ho trovato in un negozio di cinesi a 1 euro tra le cose per la pulizia della casa. É ottimo, da quando lo uso la mia pelle ringrazia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il pannetto in microfibra sto pensando di prendermelo da un sacco di tempo, da quello che ho sentito dovrebbe essere davvero un aggeggino jolly. Grazie per il consiglio :)

      Elimina
  13. Ti dirò, mi hanno fatto talmente tanto terrorismo psicologico che non ho MAI avuto il coraggio di andare a dormire struccata. Sul serio, non importa quanto tardi sia, ma mi armo di santa pazienza e lo faccio. POi vabbè, magari non ci metto molta energia a togliere il mascara e un po' di nero resta, ma almeno la pelle è salva! E poi non so, comunque non mi piace come sensazione…Un po' come dormire con il reggiseno: 'un ja fo!!
    (Però, a proposito di mascara..Proverò assolutamente il tuo trucchetto dell'acqua calda *_* Grazie!)

    Carinissima l'acqua Bioderma disegnata <3 Lei è anche un mio grande amore (anche se sta per finire, e non so cosa fare. Il portafoglio sta già iniziando a protestare nascondendomi le monetine). In realtà mi è pure finito da un pezzo lo struccante occhi (un bifasico l'Oreal) e non ho mai tempo di ricomprarlo...Mi sa che se non mi do una mossa mi ritroverò appiedata O.o
    Le salviettine struccanti non le amo nemmeno io, ma recentemente in viaggio ne ho provate alcune che mi piacevano proprio, lasciavano la pelle liscissima e non sapevano (tanto) di chimico. Ovviamente non ricordo la marca, ma dovrebbe averle mia mamma da qualche parte, appena recupero il nome te lo dico...Si sa mai che fai pace con questo tipo di prodotto ;)

    P.s. Adoro i tuoi post, sempre :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah mia cara, il trucchetto dell'acqua calda non è per niente mio :D
      E il tuo portafogli è un bastardo! Anvedi questo aò..il mio almeno per adesso gli spiccioli non me li rimpiatta.
      Comunque se ti trovi appiedata (ma seriamente appiedata, della serie che non sai veramente dove battere il capo) usa un olio raccattato in giro per casa. A me è successo, e la conclusione è stata "occhi felicemente struccati e neanche più di tanti moccoli per non avere lo struccante" :D
      E se ti riesce trovare il nome delle salviette fammelo sapere, magari è davvero la volta buona (uno ci spera sempre XD)

      P.s. Adoro te, sempre :D

      Elimina
  14. ahhaahah il post è veramente esilarante, ma più di tutto il disegnino dell'acqua micellare, l'amore proprio! XD
    comunque proverò anche io il trucchetto del mascara, anche perchè solitamente mi si crostifica sulle ciglia e neanche l'olio di cocco (che ultimamente sto usando) riesce a fare il suo sporco lavoro.

    non vedo l'ora di leggere un tuo altro post!! XDXD
    ciauu a presto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per aver definito il mio ignobile disegnino "l'amore proprio", ora si sente un po' meno sfigatello :D
      Ma l'olio di cocco neanche se ce lo lasci agire un po' funziona?? A me di solito l'olio di cocco funziona anche con le cose più pallose ad andar via.. O forse il tuo mascara vuole particolarmente bene alle tue ciglia e non vuole andarsene :3

      ciao cara ^^

      Elimina
  15. Forte il disegno dell'acqua miscelare =DD

    Ps: Premi per te nel mio blog =)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sento in dovere di dirti, per rispetto nei confronti della mia amatissima Bioderma, che si chiama acqua micellare e non miscelare XDD

      Passo a vedere, sei stata molto carina <3

      Elimina
  16. C'è un premio per te sul mio blog! Ciao.
    http://pinkfard.blogspot.it/2013/05/premio-per-il-mio-blog.html

    RispondiElimina
  17. Il latte Equilibra lo usavo per lavarmi il viso dopo aver usato un altro prodotto per struccarmi, poi ho comprato altri prodotti per questo scopo, e quel poco che mi è rimasto lo sto usando per struccarmi ma... hai proprio ragione, non ce la fa proprio a struccare!
    E poi altra cosa, un bel po' di anni fa ho provato anch'io lo struccante Clinians... mamma mia che bruciore!!!! Una cosa assurda, ovviamente non mi ha più vista e sono tornata al mio amatissimo bifasico L'Oreal!

    RispondiElimina
  18. ahhaha simpaticissima, siccome sono nuova nel mondo dei blog, c'è qualche modo per seguirti, ovvero per iscriversi al tuo Blog? XD

    RispondiElimina

Lasciate un segno del vostro passaggio <3